Questo modello è un mix personalizzato dei due grandi liutai ferraresi del '900, Ettore Soffritti e Anselmo Gotti, per continuare il carattere e lo stile di questa scuola.


Produzione 2015 - Venduto a Lausanne (Svizzera)

Cello Cello Cello
Cello Cello
Cello Cello Cello
Cello Cello


Produzione 2010 venduto a Marco D'Arsiè (Treviso)

Cello Cello Cello
Cello Cello Cello

Produzione 2010 - Venduto a Bologna

Cello Cello Cello
Cello Cello Cello

Costruito nell'anno 2009

swirl


Ettore Soffritti e Anselmo Gotti
Il M° Ettore Soffritti con l'allievo Anselmo Gotti nell'anno 1922



Ettore Soffritti ( Ferrara 1877-1928)

Figlio di Luigi (ottimo liutaio ferrarese) inizio giovanissimo la liuteria. A soli 8 anni costruì il suo primo violino e a 15 anni aprì un suo laboratorio. Vinse numerosi premi, ogni suo strumento originale è una vera opera d'arte, considerato fra i migliori liutai del '900.


Anselmo Gotti ( Pieve di Cento (Ferrara)* 1902- Ferrara 1962)

Figlio di Orsolo (ottimo liutaio ferrarese) iniziò giovanissimo sotto la guida del padre che lo mandò a bottega dal già famoso E. Soffriitti. Alcuni suoi strumenti degli anni '30 possono essere scambiati facilmente con quelli del maestro, ma in seguito modificò i modelli delineando la propria personalità.

* Pieve di Cento fino al 1929 era nella provincia di Ferrara.



violoncello Ettore Soffritti dell'anno 1924 dell'amico M° Italo Rizzi

Cello Cello Cello
Cello Cello Cello
Cello Cello Cello

violoncello Anselmo Gotti - anno 1960

Cello Cello Cello
Cello Cello

Copyright © by Sergio Scaramelli